Autodesk Tinkercad

Autodesk Tinkercad

Oggi vorrei parlarvi di un programma gratuito, accessibile online, veramente utile per tutti i makers, gli studenti, gli insegnanti e non solo. Sto parlando di Autodesk Tinkercad che è un ambiente di modellazione 3D open source CAD (Computer-Aided Design) adatto a tutti che ci consente di progettare, modificare e stampare oggetti 3D, sperimentare circuiti elettronici o imparare a programmare utilizzando i blocchi. Possiamo anche simulare il funzionamento di Arduino inserendo direttamente il codice di Arduino nel programma per simularne il funzionamento graficamente.
E’ disponibile a chiunque disponga di una connessione Internet, dunque attraverso un browser Web o un’app.
Gli studenti possono vedere da tutte le angolazioni i loro progetti o passare da un progetto all’altro per sperimentare circuiti elettronici, la codifica a blocchi o mattoncini simili ai Lego.
I designer possono ordinare stampe 3D, rendendo molto facile trasformare le proprie creazioni in oggetti 3D reali.
Gli insegnanti possono creare classi e aggiungere, importare o invitare studenti in modo che possano vedere i progetti di tutti sulla dashboard. Ci sono piani di lezione, tutorial e gallerie di progetti per ciascuna delle funzioni (progetti, circuiti, blocchi di codice).

Per provarlo non dovrete far altro che andare nel sito ufficiale: https://www.tinkercad.com e iscrivervi per mezzo del tasto “Iscriviti” in alto a destra, inserendo un’email personale valida, oppure tramite credenziali Google o ID Apple.
Una volta autenticati potrete vedere la galleria e i progetti già esistenti, creati da altri utenti oppure creare e modificare i vostri progetti, che siano “Progetti 3D”, “Circuiti” o “Codeblocks”.

Galleria dei Progetti

Galleria di Tinkercad

Circuiti

Circuiti di Tinkercad

Se invece siamo uno studente e vogliamo partecipare ad una lezione, ci basterà cliccare sul link “Lezioni” a sinistra nella dashboard e inserire il codice di invito fornito dal docente.

L’utilizzo del programma è molto intuitivo, e personalmente lo utilizzo spesso per creare gli schemi dei circuiti elettronici con Arduino. Addirittura è poi possibile inserire il codice “Wiring” di Arduino e simulare i risultati a video, inserendo i principali componenti elettronici su breadboard, come si vede nell’immagine seguente.

Simulatore Arduino con Tinkercad

Vantaggi di Tinkercad

– Consente la modellazione 3D, la progettazione di circuiti e la programmazione;
– puoi esportare i tuoi progetti 3D e trasformarli in realtà con una stampante 3D;
– ambiente molto intuitivo e facile da usare, anche in italiano;
– gratuito;
– possibilità di simulazione elettronica e programmazione in tempo reale;
– possibilità di creare schemi elettrici ed esportarli in PDF.
– compatibilità con Autodesk Fusion 360.

Svantaggi di Tinkercad

– disponibile solo su piattaforma web;
– nessun supporto per Raspberry Pi;
– catalogo di sensori e componenti limitato.





Insomma Tinkercad ci permette di fare tante cose e avvicinarci alla progettazione 3D in maniera gratuita e intuitiva, uno dei migliori che esista per Makers e neofiti del mondo del disegno 3D, dell’elettronica e della programmazione. È una piattaforma ideale per coloro che vogliono imparare e soprattutto avviare i più piccoli a queste abilità.

Ovviamente non può essere comparato a programmi professionali CAD che hanno molti più componenti da poter utilizzare, più funzioni, ma che sono anche più complicati da utilizzare.
E’ perfetto ad esempio se ci si vuole avvicinare alla programmazione con Arduino, senza neanche possederne uno, eseguendo al volo un programma con una simulazione grafica.


Spero che l’articolo vi sia piaciuto, se vi va seguite anche il mio canale Youtube: https://youtube.com/@giaxfaidate

A presto!

/ 5
Grazie per aver votato!